Venerdì, 14 Giugno 2024 09:02

Piccolo Festival delle Arti, presentata la terza edizione della rassegna Quattro serate dedicate a Arte, Cinema, Teatro e Musica

Piccolo Festival delle Arti, presentata la terza edizione della rassegna

Quattro serate dedicate a Arte, Cinema, Teatro e Musica nell'ex ospedale San Rocco dal 9 al 30 luglio. Previsto anche un appuntamento a Guardia Perticara 

È stata inaugurata nel pomeriggio del 13 giugno al Palazzo Malvinni Malvezzi di Matera, la mostra del fotografo Giorgio Cravero dal titolo "La vita delle forme. 2015-2022". 

Si tratta del primo atto della terza edizione del Piccolo Festival delle Arti la rassegna organizzata dal Circolo Culturale La Scaletta, in collaborazione con il Museo Nazionale di Matera, la Provincia di Matera ed il Comune di Guardia Perticare, il patrocinio della Regione Basilicata e del Comune di Matera ed il sostegno di TotalEnergies Italia Ep. 

Alla conferenza stampa sono intervenuti oltre al presidente del Circolo La Scaletta, Franco Di Pede, il direttore artistico del Festival, Edoardo Delle Donne, il fotografo Giorgio Cravero, Il Sindaco e l'Assessora alla Cultura del Comune di Matera, Domenico Bennardi e Tiziana D'Oppido, la Responsabile della comunicazione di TotalEnergies Italia Ep, Paola Ferretti. 

L'inaugurazione è stata accompagnata in sottofondo dalle note dell'arpista Linda Contini.

Quest'anno si parte con la mostra del fotografo torinese Giorgio Cravero uno dei più talentuosi e influenti del panorama internazionale dello "Still Life" e autore di campagne pubblicitarie di brand prestigiosi (tra gli altri Martini, Red Bull, Nespresso, e Alfa Romeo) che farà da cornice agli appuntamenti del Festival che inizieranno ufficialmente il 9 e termineranno il 30 luglio.

Geometries, Colors, Ètudes, Nuvole: sono le sezioni che racchiudono la sua ricerca artistica, fortemente innovativa e sperimentale, in cui riesce ad esprimere il senso di inquietudine dell'uomo contemporaneo.

L'esposizione sarà aperta, con ingresso libero, fino al 13 luglio tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20

"La terza edizione del Piccolo festival delle arti - spiega il direttore artistico della rassegna, Edoardo Delle Donne - è incentrato sul mito dell'artista bohémien. E' nell'Ottocento che l'artista diventa interprete di quel mito, borghese e romantico, del bohémien estraneo alle convenzioni sociali, mentre la creazione artistica assurge a manifestazione estrema di individualismo. Tale convinzione si radicherà in maniera così decisiva nell'immaginario collettivo da essere proiettata anche su artisti di epoche molto distanti dall'Europa del fin de siècle. Il Festival si terrà, oltre che nel suggestivo spazio del Cortile dell'ex ospedale San Rocco, nelle sale di Palazzo Malvinni-Malvezzi, e nel comune di Guardia Perticara, per una inedita rappresentazione teatrale ad opera della compagnia Metateatro".

"Arti visive, Cinema, Teatro e Musica sono -sottolinea il presidente del Circolo La Scaletta, Franco Di Pede - al centro delle attività del Piccolo Festival delle Arti. Dopo l'inaugurazione della mostra dal grande valore artistico di Giorgio Cravero, il primo appuntamento sarà il 9 luglio con una prolusione dello storico dell'arte e direttore artistico del nostro Circolo, Edoardo Delle Donne, sul mito dell'artista bohémien. Il 16 ospiti di eccezione per la serata dedicata al cinema saranno l'attore, regista e scrittore Luigi Lo Cascio, il regista-sceneggiatore Giuseppe Stasi ed il regista-montatore, Giancarlo Fontana. Il 19 a Guardia Perticara ed il 23 a Matera, spazio al teatro con la pièce scritta e diretta da Emilio Andrisani ed interpretata dagli attori di MetaTeatro, l'associazione promossa dal Circolo La Scaletta che riunisce quattro scuole di recitazione di Matera. Chiusura dedicata alla Musica, il 30 luglio, con l'omaggio a Puccini, nel centenario della morte, degli allievi del Conservatorio Duni di Matera, diretti dal Maestro Carmine Antonio Catenazzo".

"La collaborazione tra TotalEnergies Italia Ep ed il Circolo La Scaletta - comunica TotalEnergies Italia Ep - sta diventando un connubio consolidato che ha lo scopo di promuovere e diffondere la conoscenza delle diverse forme d'arte attraverso una rassegna che coinvolge artisti affermati e giovani talenti lucani anche nei piccoli comuni come Guardia Perticara. Siamo soddisfatti del lavoro fatto anche quest'anno". 

Social

facebook     instagram     youtube

newsletter

 

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notizie dal Circolo "La Scaletta" sulla tua posta elettronica.