Numero 5 - Anno 2022

  Scarica la versione in PDF  

 

  

 "Troveremo sempre risposte parziali che ci lasceranno insoddisfatti
e allora continueremo a cercare"

 

Editoriale

 

Una volta superato l’orizzonte degli eventi, la materia non può più sfuggire all’attrazione gravitazionale.

Gilgamesh o Ulisse, Oriente dove il tempo è una miniera di polveri e sogno, o Occidente dove è soltanto l’enigma di un vecchio ponte arrugginito. Nelle fiabe non ci sono strade. Si cammina davanti a sé, ma solo all'apparenza la linea sembra retta. Alla fine invece essa si rivelerà un labirinto, un cerchio perfetto, o una spirale, una stella, o addirittura un punto immobile dal quale l’anima non è mai partita, mentre il corpo e la mente faticano nel loro viaggio apparente.

Continua a leggere... 

 

 Edoardo Delle Donne

 

 

 

 

Rubriche

 

 

Una nota di viaggio  cuffie small

Guido Piovene

 


 

"Le cose più importanti nella vita delle persone sono i loro sogni e le loro speranze,
ciò che hanno realizzato e pure quello che hanno perduto"

Memorie  cuffie small

Liberarsi dalla dittatura era una utopia?

Michele De Ruggieri

 


 

"I nostri sguardi, le nostre parole, restano il confine che di continuo cambia
tra le cose andate e quelle che vengono
"

Lo sguardo degli altri

 



"Come un’esistenza tutta di madreperla che solamente di luce si nutra, ed eterna duri"

Camere con vista

L’estetica senza tempo nel Palazzo dei Duchi Malvinni Malvezzi

Pierluigi Moliterni

 



"L'arte che si sottrae al flusso perenne per divenire forma,
è ciò che opponiamo alle tentazioni del caos"

Dietro le quinte

Pier Paolo Pasolini e i “Fatti di Masolino e Masaccio”

 


  

"In ogni viaggio si portano con sé radici d’albero e di fiori
e un seme per piantare una speranza che germogli
"

Orizzonti diversi

Guido van der Werve: Palpable Futility.  

Ginevra Russo

  


  

"Sovente è necessario alla vita che l’arte intervenga a disciplinarla…"

#digitalstorytelling

Teatro 4.0: le sfide dell’arte scenica nell’era digitale 

Valentina Scuccimarra

  


  

"Ovunque ci sono stelle e azzurre profondità"

L'altro obiettivo  cuffie small

L’estetica al servizio dell’etica

Laura Salvinelli

 


  

"Il tempo si misura in parole, in quelle che si dicono e in quelle che non si dicono"

Zibaldone tascabile  cuffie small

Pensieri e pensatori di oggi e di ieri

Giacomo Leopardi

  

  


 

"Consegnare il giorno di oggi a quello di domani
custodendo la memoria delle tempeste
"

Storie

Quando, nel secolo della rivoluzione permanente, l’arte diventa l’Arte con la A maiuscola

Nicolò Addario

 


 

"Ogni essere genera mondi brevi che fuggono verso la libera prigione dell'universo"

Numeri & Idee

Laocoonte ed i Due Serpenti. Economia, Corruzione e Riciclaggio. L’Italia, la Russia

Donato Masciandaro

   


 

"Perché gli uomini creano opere d’arte?
Per averle a disposizione quando la natura spegne loro la luce"

Elogio dell'arte

Perchè nasce un’opera d’arte

Francesco Butturini

   


  

"La poesia in quanto tale è elemento costitutivo della natura umana"

InCanto Dantesco

Il “visibile parlare”: Dante e l’estetica come paideia

Fjodor Montemurro

 


 

"Ogni forma di cultura viene arricchita dalle differenze, attraverso il tempo,
attraverso la storia che si racconta"

Gli Stati generali

I Presidenti della Repubblica nell'interpretazione del loro ruolo costituzionale (1948-2022)

Tito Lucrezio Rizzo

 


  

"Immaginazione e connessione hanno reso l’uomo un essere speciale"

Money influence

Praticare nuovi sentieri per comprendere l'importanza del viaggio

Cristofaro Capuano

 


  

"Ogni cosa porta per sempre in sé l’impronta di ciò che è stato prima"

La città futura

Estetica

Sofia Loperfido

 


  

"Le parole non sono la fine del pensiero, ma l'inizio di esso"

Il piccolo glossario  cuffie small

 


 

"Sono le note, come uccelli che si sfiorano, che si inseguono
salendo sempre più in alto, sino all’estasi…"

Ultime "note"

Pier Francesco Forlenza

  


 

Post it

Raccontare una storia

Maria Colucci

 


 

 

Coordinamento del progetto

  

I Quaderni sono un progetto del Circolo culturale La Scaletta


Responsabile: Paolo Emilio Stasi
Curatore: Edoardo Delle Donne

Editing e revisione testi: Valentina Zattoni
Segreteria:
Gabriella Sarra


Il logo dei Quaderni è stato ideato da Francesco Mitarotonda.
La veste grafica è a cura di Giuseppe Vizziello.

 

 

Social

facebook     instagram     youtube

newsletter

 

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notizie dal Circolo "La Scaletta" sulla tua posta elettronica.