Numero 6 - Anno 2022

  Scarica la versione in PDF  

 

  

 "Troveremo sempre risposte parziali che ci lasceranno insoddisfatti
e allora continueremo a cercare"

 

Editoriale

 

 È dalla distanza che separa il seme dal sole che si comprende come tutto sia possibile.

 

Le nane brune

 La luce è il ponte che il tempo tende per conoscere la sua distanza, l’ampiezza delle masse, dei voli, per raccogliere la sua linea nello spazio, imparando che quella luce come una marea costante nei suoi mutamenti, altera il volo che la guida.

Continua a leggere... 

 

 Edoardo Delle Donne

 

 

 

 

Rubriche

 

 

Una nota di viaggio  cuffie small

Leonardo Sinisgalli

 


 

"Le cose più importanti nella vita delle persone sono i loro sogni e le loro speranze,
ciò che hanno realizzato e pure quello che hanno perduto"

Memorie 

Il racconto di una ostinata ricerca

Raffaello De Ruggieri

 


 

"I nostri sguardi, le nostre parole, restano il confine che di continuo cambia
tra le cose andate e quelle che vengono
"

Lo sguardo degli altri cuffie small

The last supper. The living tableau

 



"Non esiste il presente, tutti i percorsi sono memorie o domande"

Il giusto verso

Esiste ancora la Questione Meridionale?

Michele Fumagallo

 



"L'arte che si sottrae al flusso perenne per divenire forma,
è ciò che opponiamo alle tentazioni del caos"

Dietro le quinte

Una ricerca senza fine

Giorgio Cravero

 


  

"In ogni viaggio si portano con sé radici d’albero e di fiori
e un seme per piantare una speranza che germogli
"

Orizzonti diversi

Blessings from Mousganistan

Ginevra Russo

  


  

"Sovente è necessario alla vita che l’arte intervenga a disciplinarla…"

#digitalstorytelling

Press start and play: la Decima arte tra industria e cultura 

Valentina Scuccimarra

  


  

"Ovunque ci sono stelle e azzurre profondità"

L'altro obiettivo  

Il mio umanesimo

Laura Salvinelli

 


  

"Il tempo si misura in parole, in quelle che si dicono e in quelle che non si dicono"

Zibaldone tascabile  cuffie small

Pensieri e pensatori di oggi e di ieri

Salvatore Quasimodo

  


 

"La verità è spesso più vicina al silenzio che al rumore"

Le stanze dell'anima

I luoghi dell’umanesimo tecnico di Sinisgalli

Biagio Russo

 


 

"Il ricordo talvolta riporta ai sensi il nome di ogni cosa…"

Stephen Dedalus

Reggendo la punta delle ali

Chiara Lostaglio

 


 

"Ogni essere genera mondi brevi che fuggono verso la libera prigione dell'universo"

Numeri & Idee

Effetto Guerra  ed Economia Politica Internazionale:a ciascuno il suo

Donato Masciandaro

   


 

"Come la luce con il vetro, lo spazio sfuma l’orlo delle forme"

Architetture fantastiche

Umanesimo relativo

Chiara Amato

   


 

"Perché gli uomini creano opere d’arte?
Per averle a disposizione quando la natura spegne loro la luce"

Elogio dell'arte

59a Biennale Internazionale d’Arte di Venezia

Gabriele Simongini

   


 

"Ancora sui rami del futuro, la speranza crede al fiore che avvampa"

Le navi del sogno

Il contributo dell’Umanesimo italiano al “miracolo europeo”

Nicolò Addario

   


 

"Vento e terra dialogano in silenzio di incontri e di promesse"

Istruzioni per costruire ponti

Umanesimi, nuovi umanesimi, post-umanesimi. Dubbi, indizi e disfatte intorno all’arte della crisi

Donato Faruolo

   


 

   

"La poesia in quanto tale è elemento costitutivo della natura umana"

InCanto Dantesco

Quale umanesimo per Dante?

Fjodor Montemurro

 


 

"Ogni forma di cultura viene arricchita dalle differenze, attraverso il tempo,
attraverso la storia che si racconta"

Gli Stati generali

Il dramma dell’Ucraina ed il diritto di resistenza

Tito Lucrezio Rizzo

 


  

"Immaginazione e connessione hanno reso l’uomo un essere speciale"

Money influence

Digitalesimo: non siamo più il centro del mondo ma  facciamo fatica ad ammetterlo

Cristofaro Capuano

 


  

"Ogni cosa porta per sempre in sé l’impronta di ciò che è stato prima"

La città futura

Una Mappa Creativa

Stefano Siggillino

 


   

"È nel cuore dell’istante che si trova l’improbabile"

Stazioni di partenza

Tutto ciò che si mangia è cibo

Paride Leone

 


  

"Le parole non sono la fine del pensiero, ma l'inizio di esso"

Il piccolo glossario  

 


 

"Sono le note, come uccelli che si sfiorano, che si inseguono
salendo sempre più in alto, sino all’estasi…"

Ultime "note" cuffie small

Le Violon d'Ingres

Edoardo Delle Donne

  


 

 

Coordinamento del progetto

  

I Quaderni sono un progetto del Circolo culturale La Scaletta


Responsabile: Paolo Emilio Stasi
Curatore: Edoardo Delle Donne

Editing e revisione testi: Valentina Zattoni
Segreteria:
Gabriella Sarra


Il logo dei Quaderni è stato ideato da Francesco Mitarotonda.
La veste grafica è a cura di Giuseppe Vizziello.

 

 

Social

facebook     instagram     youtube

newsletter

 

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notizie dal Circolo "La Scaletta" sulla tua posta elettronica.